Conviene investire in Bitcoin?

Dec 28 2017, 00:00

Avrai certamente sentito dei Bitcoin e che si tratta di una Moneta Digitale Criptata (detta anche Criptomoneta), ma come molti probabilmente non ne conoscerai a pieno il significato. Meno di una decina d’anni fa, Satoshi Nakamoto introdusse i Bitcoin, la prima criptomoneta, dalla distribuzione limitata e protetta da sofisticati sistemi di Crittografia. Da allora, si sono sviluppate anche altre criptomonete con lo scopo di capitalizzarsi seguendo la scia del successo dei Bitcoin migliorandone il sistema di banconota elettronica rendendoli un’opportunità di investimento più stabile e redditizia. Una criptomoneta è un sistema monetario digitale che viene monitorato attraverso una rete detta peer-to-peer e protetta da potenti crittografie. Come entità digitale pura, la criptomoneta può essere trasferita da e per ogni parte del mondo e i risultati sono incredibilmente rapidi. Le transazioni di rete possono essere eseguite quasi all’istante. Questo nuovo eco-sistema finanziario è aperto a chiunque. E’ decentralizzato, il che significa che nessuna autorità è messa in mezzo e non ci sono interferenze o sovraintendenza governativa sulle transazioni private. La sicurezza è la principale caratteristica delle monete digitali diversi dal contante. I fondi sono schermati e le frodi sono prevenute tramite l’uso di chiavi pubbliche nel sistema di crittografie, dove tramite una chiave privata è possibile trasferire la criptomoneta. E’ completamente anonimo, il sistema può differenziarsi, identificare e specificare i diversi partecipanti di una transazione senza l'”indirizzo” corrispondente all’identità nel mondo reale. Ora, che ne dici se andiamo a vedere come funziona? Come un qualsiasi altro sistema di rete di pagamenti, anche per le criptomonete bisogna stare attenti alle truffe, assicurarsi la trasparenza e mantenere un accurata registrazione delle transazioni. Da che le monete digitali sono decentralizzate, senza un server centrale o un’autorità, l’azione è data ai fruitori della rete. Ogni fruitore detto anche “peer” può accedere a una registrazione completa di importi che permettono di confermare la leggittimità delle transazioni pendenti e assieme alla rete, è possibile raggiungere il consenso sullo stato dei bilanci. Le monete digitali come i Bitcoin risiedono elettronicamente in un blockchain, un sistema che utilizza le chiavi crittografiche pubbliche , dove le i trasferimenti di criptomonete vengono confermati e la creazione di monete viene controllata. Le transazioni vengono firmate ogni volta, e una volta confermate, ogni nodo della rete si aggiunge alla transazione tramite il database. L’estrazione di Bitcoin detto anche Bitcoin mining, viene registrato sulla blockchain, una sorta di libro contabile pubblico delle transazioni. Utilizzando una serie di algoritmi complessi i “miner” convalidano la richiesta di transazione e la impacchettano per creare un nuovo blocco da aggiungere al blockchain. Una volta verificata la transazione, non può essere alterata o annullata e il miner viene pagato per la conferma dei gettoni di Bitcoin Il mercato della Criptomoneta sta dando uno slancio e sta per essere considerata altamente sicura e un’alternativa legittima alle monete tradizionalmente riconosciute come l’Euro o il Dollaro US. Diamo uno sguardo alla ragione di tale popolarità. Aperta a tutti: Miliardi di persone in tutto il mondo hanno internete ma non hanno accesso ai diversi sistemi tradizionali di cambio-valuta. Il portafoglio della moneta digitale offre una reste finanziaria sicura che richiede niente altro che un telefono cellulare. Un’esperienza senza frodi: Le criptomonete sono incredibilmente resistenti alle frodi e le transazioni effettuate tramite monete digitale non possono essere modificare dal destinatario a differenza delle carte di credito , rivelando tutto i tuoi dati di credito a terzi durante la transazione. Dato che blockchain non può essere contraffatta o modificata, ciò aggiunge un livello di affidabilità e trasparenza al processo dei pagamenti in criptomoneta, che significa meno burocrazia senza servizi, spese o sovracosti inutili Gestisci tu: A differenza delle monete sostenute dai governi, controllate da un server centrale, le criptomonete, sono completamente democratiche e decentralizzate assicurandoti che nessuna potrà esaminre le attività del tuo account, congelare i tuoi fondi o accedere alle tue informazioni personali sull’account. Con le monete digitali, l’utente ha il controllo completo dei tuoi dati sui dati possedendo una chiave privata che costituisce l’identità delle criptomonete. Inoltre, dato che le monete digitali non sono gestite dallo stato, l’inflazione non le tocca. Dimentica le commissioni: Dato che i miner vengono compensati dalla rete della criptomoneta, di solito non ci sono commissioni da pagare. A differenza delle banche e delle transazioni su carta di credito, i pagamenti in criptomonete non prevedono costi di interesse o commissioni nascoste. In oltre, nei processi di moneta virtuale non vengono coinvolte terze identità, come banche, notai, legali che richiedono un periodo d’approvazione percui la transazione diretta significa risparmiare tempo e denaro. Come possiamo vedere le criptomonete hanno molto per cui essere consigliate. Ora viviamo in uno spazio digitale per 24 ore al giorno e anche i nostri affari e la vita sociale si sta spostando in rete. Non sorprende quindi che le monete digitali come i Bitcoin hanno trovato terreno fertile per essere considerati sicuri e convenienti alternative alle monete tradizionali e stanno prendendo un ruolo centrale nell’arena finanziaria globale come un’opportunità di investimento redditizio